WordPress e La SEO

Sviluppando un Sito Web o un Blog con WordPress capiterà a tutti di voler rendere il più visibile possibile il proprio sito web dai motori di ricerca, qui entra in gioco la SEO.

Prima di tutto bisogna scegliere un plugin e personalmente prediligo Yoast Seo, nella sua versione gratuita racchiude tutte le funzioni che servono a garantire un'ottima seo; installato il plugin e configurato con i dati del nostro sito, procediamo con l'inserimento in ogni pagina ed articolo un Meta Titolo e una Descrizione, devono essere coerenti non solo con l'argomento della pagina in questione ma anche con il tag H1 della pagina, che solitamente nei temi più comuni è definito dal titolo della pagina, per ottenere un buon risultato deve essere identico al meta titolo.

Per una SEO ottimale, il meta titolo deve essere attorno ai 60 (tra i 55 e i 66) caratteri e la descrizione ai 260 (tra i 250 e i 270), possiamo verificare se stiamo facendo un buon lavoro con un'utilissimo strumento gratuito SeoTesterOnline ovviamente non è affidabile al 100% però ci dà una chiara indicazione verso che direzione ci stiamo muovendo, sopratutto per quanto riguarda titolo, descrizione, coerenze e text code ratio, il coefficiente che stabilisce la quantità di testo presente nella pagina rispetto al resto del codice, cosa altrettanto importante, infine, verifichiamo sempre che non vi siano troppi tag H2 nella pagina, è consigliato un massimo di 2.

Assicuratevi che siano presenti i file robots e della sitemap, e sopratutto che la sitemap sia inserita all'interno del file robots, se non sapete come fare cercate il nostro articolo a riguardo e in pochissimi secondi avrete risolto il problema.

Ultima e non meno importante è la velocità del sito, definita da molti fattori, che potete aggiustare o meno:

  • Tempo di Risposta del Server
  • Caching (Ottenibile tramite Vari Plugin Gratuiti)
  • Ottimizzazione Immagini
  • Minimizzazione del Codice
  • Compressione dei File
  • Evitare Reindirizzamento delle Pagine

Ed Infine assicuriamoci che il plugin abbia impostato bene la tweeter card e i tag open graph, importanti per dare informazioni ai social. A titolo facoltativo ma di certo non meno importante ci sono i Plugin Social, che abbiano riferimenti nel tag head del sito e le condivisioni su facebook.

Seguendo questi semplici consigli riuscirete ad avere una Seo da professionisti del settore, con pochi e semplici trucchi!

 

Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *