Gli Indiani Hopi

Gli Hopi sono una tribù  indigena amerinda che vive nel sud-ovest degli USA, precisamente la riserva si trova Arizona, all'interno della grande nazione Navajo.

Conosciuti anche come “Pueblo”, celebrano una cerimonia chiamata “Oku Shadei” ovvero “festa della danza della tartaruga”, esistente anche nel ceppo Sioux, una delle danze più sacre che viene svolta ogni solstizio d’inverno.

Detentori di una grande saggezza e spiritualità, conoscitori di segreti che vanno oltre la percezione delle cose. Tra le varie tradizioni che si tramandano, una in particolare risulta simile a quella trasmessa da altre leggende di tribù native-americane.

La più importante racconta di "esseri stellari" che in un tempo remoto avrebbero donato a questi popoli, saggezza e conoscenza, risollevandoli dalla vita selvaggia e primitiva che conducevano e portali ad un livello più alto di umanità.

Questi "Dei venuti dal Cielo" avrebbero portato alle popolazioni le loro leggi e conoscenze, una volta tornati in cielo, promisero che sarebbero rimasti in contatto con i ministri del culto.

Gli esseri a cui sono legati sono i maestri della stella blu,  divinità che loro rappresentano con dei feticci. Essi sono i Katchinas, ossia i loro civilizzatori, che scesero sulla terra nel tempo della creazione. Assunse diverse forme, nel corso del tempo, tra cui la Donna Bisonte Bianco che plasmò i loro riti, le loro credenze e il loro vivere quotidiano, tra cui l'utilizzo della veste bianca durante i riti religiosi.

Questa entità avrebbe promesso di ripresentarsi a loro durante il periodo del cambiamento e ancora oggi aspettano la sua venuta pregando una pietra conosciuta come pietra della Profezia  in cui sono state incise all'alba dei tempi le diverse epoche storiche e gli avvenimenti futuri che avrebbero interessato l’umanità.

Tra le profezie sulla pietra venne letta quella del tempo in cui “l’uomo bianco avrebbe portato la distruzione” ossia la seconda guerra mondiale, che sarebbe raffigurata sulla roccia con una svastica nazista.

In base a quanto affermano gli Hopi, questa pietra venne portata personalmente dai “maestri delle stelle” alla loro Tribù, il che fa presupporre un possibile antico contatto reale con una civiltà progredita a conoscenza degli eventi futuri.

A tal proposito, gli Hopi tramandano una profezia riguardante la terza guerra mondiale in cui si dice che la Terza guerra mondiale sarà iniziata da quei popoli che per primi hanno rivelato la Luce in paesi antichi (India, Cina, Medio Oriente, Africa).
Sarà una guerra che farà largo uso di armi atomiche e distruggerà popoli e paesi.

Chi ha la pace nel cuore verrà protetto, perchè già si trova nel grande rifugio della vita, prosegue la profezia : “Coloro che non hanno partecipato alla divisione ideologica del mondo sono pronti a riprendere la vita in un altro mondo, che siano neri, bianchi, rossi o gialli.

Ma quando avrà inizio il conflitto? Il suo inizio è legato al nono segno delle profezie Hopi, ossia l'apparizione della cometa Hale-Bopp, la “stella blù”, il cui ultimo perielio risale all’aprile 1997. La Terza guerra mondiale inizierà a gettare i suoi semi “quando il Saquasohuh (la stella blù) Kachina danza nella piazza e si toglie la maschera."

SEGNI

IL PRIMO SEGNO
Eravamo informati dell’arrivo degli uomini dalla pelle bianca. Questi uomini hanno preso la nostra terra e ci hanno colpito con il Tuono (i fucili).

IL SECONDO SEGNO
Le nostre terre vedranno l’arrivo di ruote che girano colme di voci (i carri su cui viaggiavano i coloni).

IL TERZO SEGNO
Strani animali simili al bufalo, ma con grandi e lunghe corna, copriranno la terra in gran numero (i bovini a corna lunghe).

IL QUARTO SEGNO
La terra sarà attraversata da serpenti di ferro (i binari della ferrovia).

IL QUINTO SEGNO
La terra sarà intersecata da gigantesche tele di ragno (le linee elettriche e telefoniche).

IL SESTO SEGNO
La terra sarà intersecata da fiumi di pietra che creano figure nel sole (le strade e il loro creare miraggi nelle giornate di grande calore)

IL SETTIMO SEGNO
Sentirai di un mare diventato nero e di molti esseri viventi morti a causa sua (i pozzi di petrolio).

L’OTTAVO SEGNO
Molti giovani che portano i capelli lunghi come quelli del nostro popolo si uniranno alle tribù, per imparare la nostra via e la nostra saggezza (gli hippies).

IL NONO SEGNO
Sentirai di un luogo di abitazione nei cieli, sopra la terra, che cadrà con grande fragore. Apparirà come una stella blù.
Molto presto dopo questo avvenimento, le cerimonie del popolo Hopi cesseranno.

Questi sono i segni che la grande distruzione è arrivata:

Il mondo sussulterà su e giù . L’uomo bianco combatterà i popoli di altre terre,  quelli che possiedono la prima luce della saggezza. Ci saranno molte colonne di fumo e fuoco come quelle che l’uomo bianco ha  già fatto nel deserto non lontano da qui. Quelli che abitano e vivono nella terra degli Hopi saranno salvi. Allora ci sarà molto da ricostruire. E presto, molto poco dopo, i Pahana torneranno. Essi porteranno con loro l’Aurora del Quinto Mondo. Essi pianteranno i Semi della Saggezza nei nostri Cuori. Almeno ora i semi sono stati impiantati. Questi spianeranno la via per Emergere nel Quinto Mondo.

 

Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *